Il Partito Democratico della città di Varese invita tutta la cittadinanza a partecipare da casa ad un’azione di protesta: due minuti di balck-out elettrico, dalle 20.00 alle 20.02 di venerdì 26 marzo 2021.

Il black-out è quello di Fontana, perché la Giunta regionale degli incapaci brancola nel buio e ha spento ogni speranza dei lombardi in una amministrazione dell’emergenza sanitaria più efficiente.

La Lombardia è la prima regione italiana per numero di vittime e contagiati, mentre è agli ultimi posti per vaccinazioni.

Beffa ulteriore, la Provincia di Varese è all’ultimo posto per vaccinazioni tra le province lombarde.

La Regione a trazione leghista ha prodotti un fallimento nella gestione della pandemia, e ciò nonostante il grande impegno e professionalità di tutti gli operatori sanitari.

Non basta aver cambiato direttori sanitari, assessori alla sanità, nominato un commissario per l’emergenza e commissariato l’Agenzia regionale ARIA (costata 22 milioni di Euro!), l’incapacità evidentemente sta alla radice.

Dopo un intero anno drammatico per l’intera comunità, con troppi morti e con pesanti conseguenze sulla vita di tutti, la situazione rischia di peggiorare ancora, in un caos senza fine che la nostra terra non merita.

Vogliamo rispetto e sicurezza per tutti i cittadini, a partire dagli anziani e dalle persone più a rischio-

Basta caos, basta ritardi.

La Lombardia merita di più!

Il Partito Democratico di Varese città